• 23/09/2018

Diventare un influencer: consigli utili

Diventare un influencer consigli utili

Diventare un influencer: consigli utili

Diventare un influencer: consigli utili 1024 682 Maria Carmela Tafuri

Diventare un influencer: consigli utili

Se sei interessato a sapere come farti pagare dalle aziende per realizzare post sponsorizzati su Instagram ti trovi esattamente nel posto giusto. Come saprai gli influencer e i brand hanno deciso di puntare tutto su questa piattaforma, che conta ben 800 milioni di utenti mensili attivi: se sei interessato ad intraprendere una carriera da influencer, di seguito troverai dei consigli utili che abbinati a tanto impegno e dedizione ti porteranno inevitabilmente al successo.

Diventare un influencer: cosa sapere

Approfondisci l’argomento.

Pubblica contenuti di qualità

E’ fondamentale pubblicare contenuti di qualità in modo coerente e costante. Individua il tuo settore di riferimento e inizia a pubblicare, seguendo un filo logico ben preciso, immagini accattivanti con regolarità. Una buona idea è quella di editare le foto (realizzate con una macchina fotografica professionale oppure direttamente con il tuo smartphone) con dei programmi di editing specializzati ricchi di filtri ed effetti interessanti. Se desideri emergere come influencer il nostro consiglio è quello di creare uno stile unico e particolare in grado di differenziarti nettamente dagli altri.

Interagisci con i tuoi follower

E’ un’ottima mossa stabilire relazioni con i propri followers, mantenendo vivo il loro interesse e stimolando la loro curiosità. Il compito degli influencer è come suggerisce il nome quello di influenzare il pensiero delle persone. In che modo? I tuoi seguaci devono fidarsi di te: rispondi alle loro domande su “direct”, interagisci tramite like e commenti e soprattutto pubblica contenuti costanti ed interessanti nelle “Ig Stories”. Le storie di Instagram sono probabilmente l’aspetto più influente di questa app: sempre più utenti sfruttano questa modalità di condivisione pratica e diretta per raccontare la loro vita quotidiana ed aumentare il proprio tasso di engagement.

Passa all’account aziendale

Per conferire al tuo profilo un aspetto “professionale”è opportuno passare all’account aziendale. In questo modo potrai tenere sotto controllo le informazioni relative ai tuoi followers, renderti conto dell’andamento dei tuoi post (valutando le impression di post e stories), promuovere i tuoi post se lo desideri e pubblicare eventuali annunci pubblicitari. Con questa tipologia di account potrai inoltre creare un contatto immediato con gli altri utenti di Instagram grazie al pulsante “Contatta” dove puoi inserire email e numero telefonico.

Contatta le azienda per collobarare

Una volta che avrai raggiunto un considerevole numero di follower potrai puntare alle collaborazioni. Per iniziare, comincia a contattare privatamente (attraverso un messaggio indirect oppure via email) le aziende con cui intendi collaborare, esponendo la tua volontà di intraprendere una collaborazione di tipo commerciale. Vedrai man mano arrivare i tuoi primi piccoli e meritati successi.

    Subscribe to our newsletter