);

Desideri diventare un blogger? Se hai grandi capacità e soprattutto passione per la scrittura, puoi diventare un blogger di successo. Parla di temi che ti appassionano e che possano interessare i tuoi lettori. Se vuoi diventare blogger devi condividere le tue esperienze con i tuoi lettori. Devi essere quindi un buon comunicatore. La creatività è una delle parti più importanti della scrittura. Gli articoli creativi attirano sempre l'attenzione dei lettori. Ti aiutano sicuramente a distinguerti dalla concorrenza.

Abbiamo avuto il piacere di intervistare MARA MENCARELLI, blogger di professione!

Leggi l'intervista che segue 🙂

Mara Mencarelli

1.Ciao Mara, parlaci di te e della tua professione

Ciao. In realtà non nasco come blogger, anche se mi è sempre piaciuto scrivere, tant’è che da bambina già scrivevo poesie. Ho studiato in campo paramedico ed ho fatto questo lavoro fino a quando ho avuto 3 bambini, in soli 5 anni. Ho lasciato il lavoro ma poi, nel tempo, la voglia di riprendere a lavorare con tre bambini ha fatto in modo che volgessi la mia attenzione al  web in ascesa: cosa sapevo fare? Sapevo scrivere e amavo scrivere! Così ho iniziato come ghost writer scrivendo contenuti per agenzie e testate di vario genere e livello. Dopo qualche anno ho deciso di creare qualcosa di mio.

2.Come è nata la tua passione per il blog?

Da Ghost writer sono diventata autrice per me stessa. Ho aperto diversi blog che tutt’ora continuo a curare, anche se, quelli che amo di più e a cui mi dedico in maniera maggiore  sono 3: uno di moda (http://www.madamcollectionmoda.com/), uno dedicato alla famiglia e ai bambini http://www.oggimammanews.com/ ed infine, il mio cavallo di battaglia https://www.notizieinvetrina.it/ un magazine che tratta vari argomenti che racchiudono i miei interessi principali.

3.Quando hai deciso di aprire il tuo blog www.notizieinvetrina.it e perché?

Notizie in Vetrina è nato come “catalizzatore e contenitore”  dei miei interessi. In esso convertono passioni ed hobby. Attraverso il blog d’ho voce alla mia insaziabile curiosità: leggere, sapere e scrivere raccontando. Volevo creare un blog ma che piacesse sia alle donne e agli uomini e, in questo, penso di essere riuscita, dato che i lettori sono sia uomini che donne in maniera equa.

4.A chi sono rivolti i contenuti pubblicati sul tuo sito web?

I contenuti del mio blog sono vari e dunque si rivolgono a tutte le fasce di età, nessuna esclusa.  Alcuni argomenti interessano maggiormente il pubblico giovanile, altri invece, investono l’interesse di fasce di età più alte. Il mio blog si pone come obiettivo, di essere letto da tutti.

5.Quali sono gli obiettivi del tuo blog?

Diciamo più che altro: quali sono i miei obiettivi? Il blog è parte di me, contiene spaccati sociali, moda, arredamento, un settore che adoro sin da piccola, in esso ci sono anche argomenti esoterici, i sogni e la loro interpretazione, perché anche questa è una branca che mi appassiona e della quale ho voluto approfondire vari aspetti mettendo in relazione numerologia, esoterismo e psicanalisi. Devo dire che i lettori apprezzano molto questi argomenti e spesso, mi contattano anche in privato per avere informazioni. Anche lo sport è un cardine del blog e della mia vita in quanto insegno caraibici da parecchi anni. Un progetto in corso è quello che riguarda la mia città: Roma! Ho creato, di recente, una categoria specifica e vorrei farvi confluire vari articoli dedicati allo shopping ma anche al turismo, ai pregi e difetti di questa fantastica città.

6.Sei presente anche sui Social Network – Instagram, Twitter, Instagram e Facebook . Quanto spazio dai all’attività social legata al blog?

I social sono molto importanti nell’attività di blogging attualmente. Li curo molto, specie Instagram e  le pagine Facebook. Ho un profilo Facebook molto seguito ma sinceramente credo che il successo di un blog sia la fidelizzazione. Secondo me i social sono destinati a nascere e morire a perdersi nei meandri della pubblicità mentre, il lettore affezionato, ritorna comunque sul tuo blog se gli piace.

7.Settimane fa abbiamo affrontato il tema del traffico del tuo sito. Uno dei tuoi obiettivo è quello di arrivare a 60.000 utenti unici. Come sei riuscita ad aumentare il traffico del tuo sito web? Qual è il tuo obiettivo per la fine del 2018?

Diciamo che Notizie in Vetrina anni fa era su un’altra piattaforma (non indipendente), dove raggiungeva anche i 60.000 unici mese. Poi, alla ricerca dell’indipendenza, ho comprato uno spazio web in Cloud e ho spostato tutto il sito su WordPress.org ricominciando quasi da zero il processo indicizzazione. Ora, da un annetto o poco più, ho iniziato  a raccogliere nuovamente i frutti del mio lavoro e, (algoritmi di Google a parte e piccole flessioni), conto di continuare a salire. Cerco di creare contenuti di qualità, individuando anche le Key giuste del momento perchè il web non è statico ma ha, in base ai periodi, oscillazioni anche sostanziose.

8.Quali strumenti utilizzi per monitorare le keyword del tuo sito web?

Gli strumenti sono vari e, sono sincera, molti non mi danno piena affidabilità benché se ne parli bene, per me spesso si rivelano  “business “ anche quelli. Quindi, in primo luogo, uso Search Console e Analytics, monitorando costantemente le key piazzate, le Query di ricerca, le visite, gli articoli indicizzati meglio, quelli che scendono come visite è necessitano di essere “ritoccati” etc. Poi uso tools come Seo Zoom con i suoi limiti (conteggia le visite solo da PC), Moz, evito Alexa perchè non lo ritengo affidabile. Ho comunque tutti questi tools sul browser anche per analizzare la concorrenza e regolarmi di conseguenza.

9.”Contenti is the King”, cosa ne pensi?

Essere soddisfatti nella vita significa molto per tutti, ovviamente. Io mi ritengo fortunata perché faccio un lavoro, anzi due (insegnare ballo), che amo. Mi immergo completamente nel lavoro perché mi appassiona, mi piace fare le cose al meglio e cercare di migliorarmi.

10.Ultima domanda, quali sono i 3 consigli che ti senti di dare agli aspiranti blogger ?

Qui tocchiamo una nota dolente: non amo il blogging di molti aspiranti che si avviano a questa professione, non perché amino scrivere, ma solo per  guadagnare un po’ di “spiccioli” in modo talvolta, anche sleale. Il web, talvolta, non sa distinguere blog di qualità da blog dozzinali “purtroppo”. Di questo, hanno una grande responsabilità alcune agenzie low cost nate negli ultimi anni. Per chi invece ama scrivere e dar vita ad una “sua creatura”, i tre consigli che mi sento di dare sono:

  1. Studia, leggi, informati, non stancarti mai di imparare perché il blogging è in continua evoluzione, basti pensare al mondo degli influencer, una professione nata da poco e non esente da rischi e difficoltà che si è affiancata al mondo del blogging..
  2. Cerca di differenziarti dalla massa, e scrivi prevalentemente di argomenti di cui sei appassionata/o  e competente, solo così chi ti leggerà apprezzerà i tuoi contenuti, ed il web ti premierà. Crea contenuti di qualità, scatta tu le foto, (qualora possibile) e crea una galleria valida di immagini. Le immagini hanno un ruolo importante nel web e nei social.
  3. Scegli un CMS di qualità da subito, ed investi in un buon template e un buon hosting. Google ed i tuoi lettori, lo apprezzeranno.

Vi ringrazio molto per aver voluto conoscere il mio parere e per l’apprezzamento per me, la mia professione,  ed il mio blog  Notizie in vetrina.

 

Ringraziamo Mara per il tempo dedicatoci e per averci raccontato come è diventata blogger! Se anche tu desideri diventare una blogger o già lo sei iscriviti a ZEPOLA e scopri come collaborare con i Brand nel settore che ami.

 

GUEST POSTING
INFLUENCER MARKETING
ARTICLE MARKETING
COPYWRITING
SEO
© Copyright 2018 - ZEPOLA - All Rights Reserved
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram