);

Gestire un blog che tratta di food potrebbe sembrare una buona e semplice idea per monetizzare comodamente da casa, ma la creazione di uno di successo richiede duro lavoro, dedizione, personalità e presentazione eccellente.

Chi sono i food blogger? Cosa devi fare se vuoi diventare food blogger ? Quali sono gli step per avere successo? Ce lo dirà la food blogger TAMARA CINCIPIRINI nell'intervista che segue

 

1.Parlaci di te e della tua passione per la cucina

Sono nata nel ’79 da una famiglia di operai, entrambi i miei genitori lavoravano e io ho trascorso gran parte della mia infanzia con i miei nonni paterni. A 17 anni ho perso il mio papà, pertanto finito gli studi mi sono subito messa a cercare un lavoro che mi rendesse indipendente e abbandonando subito l’idea di frequentare qualsiasi università. Ho lavorato come impiegata in una ditta di impianti elettrici per circa 10 anni, poi appena sposata sono arrivati i miei due figli, Daniele che oggi ha 12 anni e Davide di 10. Lavorare a tempo pieno con due bimbi piccoli era impossibile considerando anche che l’ufficio era abbastanza distante da casa. Decido quindi di licenziarmi e dedicarmi totalmente alla famiglia. Da quel momento comincio a coltivare sempre più la mia passione per la cucina, forse anche trasmessa dagli insegnamenti della mia nonna materna durante l’infanzia.

2.Quando hai creato il tuo blog? Perché si chiama “Perle e ciambelle”?

Il blog nasce a giugno del 2013, quasi per gioco, l’idea era di creare una sorta di ricettario on line per amiche meno esperte. Il nome è venuto da sé : all’epoca mi dedicavo alla creazione di bigiotteria artigianale e alla cucina, ecco perché Perle e Ciambelle. Anche se oggi, il nome ha cambiato decisamente significato…. Le Perle sono senz’altro i miei figli, a cui dedico molto del mio tempo e che ho avuto la fortuna di vederli crescere.

3.Qual è la tua ricetta preferita?

Difficile da dirsi, amo cucinare di tutto, anche se credo di essere molto più portata per i piatti salati :ecco, credo che i risotti in generale facciano parte delle mie ricette preferite!

4.Qual è il tuo piatto preferito? 

La Pizzaaaaa….come credo il 90% della popolazione italiana!

5.Come si svolge la tua giornata da food blogger?

Sveglia molto presto, colazione con la famiglia e mentre tutti escono sistemo casa. Nell’arco della giornata il lavoro lo suddivido tra creazione della ricetta, composizione del set e quindi foto e poi c’è tutta la post produzione con la creazione dell’articolo. Diciamo che per creare una nuova ricetta da mettere on line occorre una giornata intera. Poi ci sono tutti i vari canali social da seguire : importantissimi perché sono quelli che ti permettono di fidelizzare i follower! In mezzo a tutto questo c’è sempre da preparare il pranzo e la cena per la famiglia, seguire i figli e accompagnarli alle varie attività pomeridiane! Diciamo che non mi annoio!

6.Quante ricette a settimana a pagamento solitamente pubblichi?

Non ho una media: ho la fortuna di lavorare con più agenzie, magari capita che ne faccio 4 a settimana come 4 in un mese! Per ora è un lavoro che mi permette di guadagnare bene gestendo al meglio il mio tempo!

7.Qual è stata la strategia che ti ha aiutato a trasformare il blog in un lavoro?

Di certo la passione! E tanto tanto studio : corsi di perfezionamento in cucina, corsi di food photography , corsi di scrittura creativa. Chi pensa che la food blogger sia una tipa che cucina e basta, non ha capito quanto lavoro e quanto impegno c’è dietro! A distanza di 5 anni dall’apertura del mio blog, posso asserire che il mio lavoro è il frutto del mio impegno e che i concorsi vinti, i vari riconoscimenti ottenuti oltre a tutte le persone che mi seguono e chiedono consigli sono di certo solo il frutto di tanto tanto lavoro!

8.Perché un imprenditore deve puntare sul digital marketing e come si può emergere soprattutto nell’ambito food?

Il futuro è on-line, non mi piace usare il termine “influencer”, ma io stessa se vedo “pubblicizzare” un prodotto o un servizio da una persona che seguo e di cui ho piena fiducia e stima, è ovvio e scontato che mi interesso a quel prodotto! Nell’ambito food è certamente difficile emergere : io vado per la sincerità, onesta intellettuale e uno stile tutto mio, riconoscibile dalle foto stesse.

9.Quali sono i tuoi nuovi progetti per il blog?

Per ora sono chiusi in un cassetto e non posso farne parola 😉 … ma diciamo che sono ancora in crescita e sono certa che il meglio deve ancora venire!

10.Quali consigli ti senti di dare alle aspiranti food blogger?

Studiate. Di tutto. Dalla tecnica in cucina alla scrittura…. Sono certa che presto si farà una selezione naturale delle food blogger e che solo le più capaci andranno avanti!

 

Ringraziamo Tamara per il tempo dedicatoci e per i preziosi consigli sul mondo FOOD. Se anche tu desideri diventare una food blogger o già lo sei iscriviti a ZEPOLA e scopri come collaborare con i Brand nel settore che ami.

GUEST POSTING
INFLUENCER MARKETING
ARTICLE MARKETING
COPYWRITING
SEO
© Copyright 2018 - ZEPOLA - All Rights Reserved
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram