);

Sei uno chef, un cuoco, un food blogger o semplicemente hai una forte passione e amore per la cucina? Ti trovi nel posto giusto!

Scopri come far diventare la tua passione un lavoro. Leggi l’intervista che segue allo Chef Santo Oliviero!

 

1.Parlaci di te e della tua passione per la cucina

Sono nato a Torre del Greco (provincia di Napoli). Sin da piccolo ho sempre avuto passione e amore per la cucina infatti quanto mi padre era fuori per lavoro e mia madre non si sentiva bene cucinavo io. Studiavo, ma durante i periodi estivi mio padre mi esortava a far esperienze lavorative nei locali più conosciuti del mio territorio dove ho intrapreso il percorso della gavetta. Questa passione nasce dai ricordi, osservavo, infatti, mia madre e mia nonna cucinare. Dopo aver preso il diploma mi accingevo ad intraprendere il servizio militare per la marina riuscendo ad entrare nel Battaglione San Marco, ma anche li, dopo qualche mese, la mia passione per la cucina era talmente forte che il comandante affidò la mensa ufficiale nelle mie mani deliziando i palati sia per i capiservizio che per i commilitoni.

Chef Santo Oliviero

2.Sei un consulente chef! Ci spieghi in cosa consiste il tuo lavoro ?

Il mio lavoro di consulente consiste nel mettere a disposizione del singolo imprenditore o di grandi aziende tutti gli anni di esperienza e gavetta che ho fatto girando quasi tutta l’Italia e anche l’estero. Affianco l’azienda già in fase di lavori del locale, sono presente durante la selezione del personale, delle materie prime e dei fornitori, la formazione del personale, la realizzazione dei menù in base alle esigenze aziendali e dei clienti. Mi occupo inoltre dell’ottimizzazione dei costi, del controllo e del calcolo del food cost e organizzo un piano di marketing per il lancio del locale. Vengo anche contattato da aziende che desiderano rinnovare la propria immagine e il loro menù. Svolgo, infine, il ruolo anche di chef executive!

3.Quali sono state le tue esperienze in TV? E in radio?

Diverse sono le mie esperienze in tv e in radio. Sono stato intervistato a “Radio Roma Capitale”, dove ho discusso del mio percorso lavorativo.

Chef Santo Oliviero

Una grande soddisfazione è stata quella di aver presentato una mia ricetta (che troverete nel locale Gourpido) presso il programma televisivo “Cuochi e Dintorni” al canale televisivo Alice TV.

Un ringraziamento va a Francesca Barberini con tutto il suo staff. Gentilissimi e bravissimi che hanno reso questa ricetta unica.

Chef Santo Oliviero

4.Quali sono i piatti più rappresentativi della tua cucina?

Uno dei piatti più rappresentativi della mia cucina è lo scialatiello. E’ un piatto che seguo con tanta passione e maestria da anni tanto che gli amici di vecchia data mi chiamano “Lo Scialatiello” . Altri piatti che rappresentano la mia cucina sono anche i ravioli di ricotta e il ripieno di spigola con pachino, scampi e gamberoni, oppure un risotto coppato con filetto d’orata con sautè di vongole e porcini. Altro piatto ancora è il filetto di triglia marinato con confettura di fragole fatto in casa e limone. Infine ci sono gli gnocchi al nero di sappia con coda di rospo, noci e rucola croccante.

5.Qual è la tua ricetta preferita?

Qual è la mia ricetta preferita? Beh, come non pensare a mia nonna, alle sue polpette, al suo casatiello, oppure alle fettuccine e ai cannelloni di mia madre e soprattutto alla pastieraaaaa!

6.Gourpidio è un tuo nuovo progetto?  Raccontaci di più

Siamo arrivati a Gourpido, da non confondere con cupido ;)… scherzo. Gourpido si trova a Trastevere Piazza Giuditta Tavani Arquati 118. E’ un bel progetto che seguo da qualche mese, figlio di una passione e dell’idea di Giuseppe. Una persona che colgo l’occasione di ringraziare, che collabora con me quotidianamente. Nel nostro locale trovate sia piatti tipici della cucina tradizionale che gourmet, piatti di terra e mare e la pizza rigorosamente napoletana a 72 ore di lievitazione. Nell’angolo pasticceria, invece, trovate “Infinity” dolci in pasta choux ripieni con crema alla nocciola e al pistacchio, le torte glassate, i tortini al pistacchio o al cioccolato con cuore morbido e ovviamente non possono mancare i babà, semplici o con crema pasticcera e amarena.

chef Santo Oliviero

Per chi desidera organizzare una cena o un pranzo a domicilio o anche una festa di compleanno, organizziamo e prepariamo un percorso gastronomico che sconvolgerà il vostro palato. Chi invece deve organizzare un matrimonio, un anniversario, una comunione o un battesimo può scegliere una delle nostre location su Roma. E se avete già prenotato la location noi possiamo cucinare per voi rendendo la vostra giornata unica.

Un ringraziamento va ai ragazzi che collaborano con me in questo progetto. Sono persone serie che mi seguono sempre con tanto amore.

chef Santo Oliviero

7.Quali sono i tuoi progetti  futuri?

Non c’è un solo progetto nel mio futuro. L’obiettivo è quello di trasmettere, a tutti i clienti e a tutte le persone che mi seguono in rete, l’amore, la passione, la professionalità e i sacrifici che ogni giorno metto nel mio lavoro. Anche se il mio sogno più grande è quello di aprire un localino unico nel suo genere che faccia sentire tutti a casa.

8.Che consigli ti senti di dare ai nuovi cuochi?

Vorrei dire tante cosa.. non basterebbe una sola riga.

Non bisogna mai smettere di credere nei propri sogni, che nulla accade per caso e che bisogna mettere tanta passione e amore in ciò che si fa.  La cucina è rinuncia ai fine settimana, alle festività natalizie e pasquali, al mese di Agosto. Ma soprattutto ragazzi, ci vuole umiltà.. umiltà e professionalità!

Un ringraziamento va a tutte le persone che mi seguono, che mi sostengono e ai miei cari, mia madre, mio fratello e mi figlio che mi danno sempre la forza ogni giorni di non smettere mai e soprattutto di credere in quello che faccio. Quindi, vi lascio con la mia filosofia:

“La cucina è amore, passione, sacrifici, sudore e tanta tanta professionalità!”

Infine, un ringraziamento va a voi di ZEPOLA per quest’intervista.

 

 

Ringraziamo lo chef Santo Oliviero per l’intervista! Se anche tu sei uno chef? Contattaci all'indirizzo email commerciale@zepola.net , se invece sei un food blogger iscriviti a ZEPOLA e scopri come collaborare con i Brand nel settore che ami.

GUEST POSTING
INFLUENCER MARKETING
ARTICLE MARKETING
COPYWRITING
SEO
© Copyright 2018 - ZEPOLA - All Rights Reserved
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram