);

Come si diventa blogger? Come si diventa influencer? Quali sono i segreti e quali sono gli errori da evitare per diventare blogger di professione?

Abbiamo avuto il piacere di intervistare la travel e lifestyleblogger Anna Pernice.  Ha trasformato il suo hobby in un lavoro a tempo pieno.

Leggi l'intervista che segue 🙂

 

1.Ciao Anna, parlaci di te. Di cosa ti occupi?

Ciao a tutti, sono una travel e lifestyleblogger di professione dal 2013, giornalista pubblicista, SMM e Digital PR, originaria di Napoli ma che ora vive a Milano.

2.Come e quando hai iniziato il tuo lavoro di blogger?

Ho iniziato nel lontano 2013 come hobby. Ho sempre amato scrivere ed avuto la passione per la fotografia ed avevo aperto un mio spazio sul web per raccontare le mie passioni che, come dice il nome del mio blog, sono i viaggi e la moda. Un po’ alla volta il blog è cresciuto sempre più e da semplice hobby è diventato un lavoro a tempo pieno.

3.Quando e perché hai realizzato il tuo sito web www.travelfashiontips.com?

Travel Fashion Tips è nato per raccontare la mia passione per i viaggi e per la moda. Scrivevo già per il blog aziendale dell’azienda di moda per la quale lavoravo, ma volevo scrivere anche dei miei viaggi, che mi piaceva organizzare e realizzare.

4.A chi sono rivolti i contenuti che pubblichi sul tuo blog?

Ad essere sincera, pensavo di rivolgermi principalmente ad un pubblico di donne, dato che scrivo anche molti articoli sugli outfit giusti da viaggio e sul make-up, invece ho scoperto che a leggermi sono soprattutto gli uomini, forse per i miei viaggi avventurosi in giro per il mondo. I miei lettori sono tendenzialmente giovani 30enni medio-alto spendenti con la passione per i viaggi.

5.Oltre ad essere una blogger sei anche un’influencer. Come hai fatto a raggiungere i 50k followers sul tuo profilo Instagram? E in quanto tempo?

Non amo definirmi influencer, anche se in tanti lo pensano e mi rendo conto che i miei viaggi ispirano davvero tante persone. A ritorno da ogni nuova destinazione mi arrivano numerose richieste di informazioni su come e dove prenotare. Per me, Instagram, è principalmente un’appendice del mio blog, perché è lì che pubblico i miei reportage di viaggio, ma sicuramente Instagram è uno strumento utile per raccontare live tramite le stories le emozioni che sto vivendo. Crescere su instagram non è facile, richiede tanto tanto impegno. Io ci dedico almeno 4/5 ore al giorno per pubblicare la foto all’orario giusto, scegliere la caption, applicare i filtri giusti e poi interagire con la mia community.

6.Qual è il posto più bello che hai visitato? Perché?

Ho girato tantissimi posti ed ognuno mi ha trasmesso delle emozioni diverse. Quello che mi è rimasto di più nel cuore, attualmente, è la Cappadocia che ho descritto come un sogno ad occhi aperti. Ancora oggi quando rivedo le foto ed i video di quel viaggio mi sembra di sognare.

Anna Pernice

Anna Pernice

7.Hai in programma altri viaggi a breve termine? Quale luogo visiterai?

Si ho in programma molti altri viaggi, ma preferisco non sbilanciarmi ancora sulle destinazioni. Posso solo consigliarvi di seguirmi sul mio profilo instagram @anna_pernice e sul mio blog www.travelfashiontips.com per rimanere aggiornati sui miei spostamenti.

8.Quali sono gli errori da evitare per diventare blogger?

In realtà è sbagliando che si impara. Più che gli errori da evitare, vorrei consigliare di cercare di essere sempre se stessi e trasmettere emozioni ai lettori e poi di studiare la SEO e la fotografia, che sono entrambe molto importanti per il successo di un blog. La SEO perché senza una buona indicizzazione un articolo sarà visto da pochi, la fotografia perché le foto sono le prime ad attirare la nostra attenzione.

9.Complimenti per il tuo libro “Manuale per aspiranti blogger: creare emozioni con lo storytelling”,hai trattato temi come l’ importanza del networking, dei social Network e dello storytelling. Parlaci della tua visione inerente allo storytelling.

Grazie! Per me lo storytelling è raccontare esperienze ed emozioni. Io cerco di essere sempre me stessa e trasmettere ai miei lettori le stesse emozioni che sto vivendo in un viaggio, spero di riuscirci.

Anna Pernice

Anna Pernice

10.Sempre più spesso le aziende pianificano strategie di Influencer Marketing. Cosa ne pensi al riguardo?

Penso che l’ Influencer Marketing è ormai è il presente ed il futuro e che una buona strategia di influencer marketing può portare a degli ottimi risultati. Grazie Anna.

 

Ringraziamo Anna per l'intervista e per averci raccontato come è nato il suo blog. Se anche tu hai un blog e desideri guadagnare iscriviti a ZEPOLA . Scopri come collaborare con i Brand nel settore che ami.

 

GUEST POSTING
INFLUENCER MARKETING
ARTICLE MARKETING
COPYWRITING
SEO
© Copyright 2018 - ZEPOLA - All Rights Reserved
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram