• 03/03/2018

Creare una landing page

Creare una landing page

Creare una landing page Maria Carmela Tafuri

Quando invii un’email, vuoi che i tuoi iscritti interagiscano, clicchino sul banner, si registrino al form o acquistino il prodotto, agiscano. Per avere ciò, per aumentare i tassi di conversione devi creare una landing page perfetta !

Quando un iscritto alla newsletter apre l’email ricevuta e fa clic su un’offerta, viene indirizzato a una pagina di destinazione o landing page. Molto probabilmente l’utente viene indirizzato alla homepage o a una pagina prodotto e deve capire come agire.

I messaggi pubblicitari sono realizzati per creare interesse nei visitatori del sito web. Se il cliente clicca sulla landing page ed effettua un’azione, l’azienda acquista lead, cioè contatti utili allo svolgimento delle sue azioni di marketing.

Per creare landing page esistono numerosi strumenti, anche molto avanzati che ti permetteranno di realizzare la landing page adatta alla tua campagna.

Ma per creare una landing page efficace bisogna necessariamente seguire una linea guida.

1.

Il messaggio dell’email deve essere persuasivo. Se l’email offre un buono sconto anche il titolo del landing page deve contenere un richiamo allo sconto.

2.

Se invii costantemente email ti consigliamo di utilizzare sempre lo stesso aspetto, quindi gli stessi colori, lo stesso font e lo stesso design.

3.

La tua landing page deve essere semplice. Non ha bisogno di molto testo. Basta un’immagine di sfondo e un breve testo che descriva il contenuto.

4.

Ogni tua landing page deve contenere una call to action, ovvero, un invito all’azione. L’invio potrebbe essere: “iscriviti”, “acquista”, “scopri di più”, “prenota”, “richiedi informazioni”, etc.

 

Se hai un database e vuoi monetizzarlo, contattaci!

Diventa un nostro affiliato!

Per ricevere ulteriori informazioni inviaci un’email a [email protected]

 

    Subscribe to our newsletter